PROJECT DESCRIPTION

CARATTERISTICHE GENERALI
ARABIAN COMPLEX è una soluzione microfiltrata e purificata di gomma arabica derivante dalla lavorazione specifica dell’essudato dell’albero di Acacia.
ARABIAN COMPLEX si presenta perfettamente limpida, di colore giallo paglierino e con un bassissimo contenuto di calcio. Inoltre nelle varie fasi di produzione, ARABIAN COMPLEX viene “microfiltrata” in modo da non modificare successivamente l’indice di filtrabilità dei vini quindi addizionabile anche prima dell’ ultima filtrazione.
ARABIAN COMPLEX svolge un ruolo di colloide protettore (polisaccaride arabinogalattano tipo II associato ad una glicoproteina) in quanto è caratterizzato da un eccezionale potere protettivo anticoauglante, in particolare nei confronti delle sostanze polifenoiche anche a basso peso molecolare e delle sostanze proteiche sia dei vini bianchi che rossi da invecchiare. ARABIAN COMPLEX addizionato ai vini, evita le torbidità ed i depositi di tipo colloidale, facendo conservare tutta la loro limpidezza, opponendosi alle alterazioni dovute alla casse ferrica e rameosa; migliora inoltre la morbidezza ed il vellutato dei vini sia bianchi che rossi.
ARABIAN COMPLEX aiuta a prevenire fenomeni di instabilità tartarica.

COMPOSIZIONE
100% gomma arabica di tipo Seyal

IMPIEGO E MODALITA’ D’USO
ARABIAN COMPLEX va aggiunto al vino prima o dopo l’ultima filtrazione o microfiltrazione che porta all’imbottigliamento. Non effettuare chiarifiche dopo l’aggiunta di ARABIAN COMPLEX.

DOSI D’IMPIEGO
40-150 ml/hl per prevenire la casses proteica e rameosa e le precipitazioni delle sostanze coloranti.
80-100 ml/hl per migliorare la stabilizzazione tartarica
Per i dosaggi ottimali si consiglia di effettuare prove preliminari di laboratorio.
AVVERTENZA: 100 ml/hl di ARABIAN COMPLEX apportano circa 4 mg/l di SO2.

CONFEZIONI E CONSERVAZIONE
Tanica da 20 kg, fusto da 240 kg, Gir da 1100 kg. Conservare in ambiente fresco e al riparo dalla luce e da fonti di calore. Non contiene vegetali OGM.