PROJECT DESCRIPTION

CARATTERISTICHE GENERALI
RED PEC è un enzima pectolitico in forma granulare ad alta concentrazione per l’estrazione del colore nei vini rossi. RED PEC è ottenuto dalla fermentazione sommersa di Aspergillus niger, non OGM ed ha una composizione di singole attività enzimatiche, come il poligalatturonasi, pectin-esterasi e pectin-liasi, contiene anche betaglucanasi derivato dal Trichoderma reesei.
RED PEC è esente da agenti conservanti ed indesiderate attività enzimatiche secondarie, come la cinnamil-esterasi. RED PEC può essere aggiunto:
• direttamente sulle uve,
• in fase di pigiatura o pressatura,
favorendo l’estrazione delle sostanze nobili della buccia, in particolare i precursoriaromatici, in grado di evidenziare meglio i peculiari caratterivarietali del vitigno.

COMPOSIZIONE

Enzima pectolitico microgranulato di colore beige. Attività pectolitica standardizzata minima: 50 PA.
I conteggi vitali sono compresi nel limite superiore di 5 x 104 g-1. RED PEC è conforme alle specifiche raccomandate dalla FAO/WHO, JEFCA e FCC, per enzimi di uso

IMPIEGO E MODALITA’ D’USO
Sciogliere RED PEC 10 parti di acqua o di mosto ed aggiungere direttamente nella pigiatrice, nella pressa o nel serbatoio all’inizio o durante il riempimento.
Non utilizzare bentonite o gel di silice contemporaneamente all’uso di RED PEC.
N.B.: RED PEC agisce tra 8° C e 40° C; più elevata è la temperatura, più l’enzima risulta efficace; es. a 25° C è due volte più attivo che a 15° C.
L’impiego di SO2 fino ad un massimo di 500 mg/l, non influenza l’attività dell’enzima.

DOSI D’IMPIEGO
2 – 3 g/hl in fase di fermentazione bucce a 18 – 24 °C per 2 – 4 giorni
5 – 3 g/hl in fase di termovinificazione a 45 – 50 °C per 1 – 2 ore
3 – 5 g/hl per vini giovani a 15 – 25 °C per2 – 10 giorni Si consigliano prove preliminari di laboratorio

CONFEZIONI E CONSERVAZIONE
Buste in poliaccoppiato richiudibili da 0,500 kg