PROJECT DESCRIPTION

WHITE FERMENTIS R è composto da esteri dell’acido Gallico o Digallico con l’acido Quinico e Glucosio ed il peso molecolare medio è compreso fra 1600 e 1850.
L’azione del WHITE FERMENTIS R è molteplice:
• Stabilizza il colore dei vini mediante la formazione di complessi stabili con i pigmenti colorati, infatti, i gallotannini agiscono con risultati positivi sia sugli antociani dei vini rossi, sia sui flavonoli dei bianchi. La formazione di questi complessi favoriscono la protezione della materia colorante dall’ossidazione e dalla conseguente precipitazione.
• Apporta corpo e sapidità ai vini che mancano di gusto e struttura.
• Ha un’azione complementare alle qualità olfattive e gustative di vini di pregio.
• In più presenta un’azione complessante e di mascheramento nei confronti dei polifenoli erbacei ed amari.

COMPOSIZIONE
Tannino di Galla Acido Gallico > 92% Umidità 6-8 %

APPLICAZIONI:
WHITE FERMENTIS R è stato studiato per un utilizzo nei vini bianchi e rossi
• durante la fermentazione
• nelle prime fasi successive alla fermentazione alcolica
Per definire il dosaggio ottimale si consiglia di verificare le dosi attraverso prove preliminare e test organolettici. Inoltre, è importante tenere presente che la quantità di tannino utile è strettamente correlata alla varietà e alla caratteristiche del vino.

MODALITA’ D’IMPIEGO:
WHITE FERMENTIS R può essere utilizzato tal quale, ma è consigliabile preparare una soluzione acquosa. Sciogliere il tannino in acqua a 40-50°C sotto vigorosa agitazione, dopo aggiungere agitando la soluzione così ottenuta direttamente nel mosto o nel vino. La forma granulare del tannino aiuta la dissoluzione del prodotto sia in acqua che in vino e reduce la dispersione di polveri nell’aria. Per la manipolazione, si consigliano contenitori di acciaio, inox, plastica e ceramica.

QUANTITATIVI CONSIGLIATI
15 – 30 g/hl per i bianchi;
10 – 40 g/hl per i rossi.
Si consigliano prove preliminari di laboratorio